Home Comunicati stampa

Comunicati stampa

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

SI COMUNICA CHE, A CAUSA DI UN PROBLEMA ALLE LINEE TELEFONICHE, NON E' POSSIBILE RAGGIUNGERE TELEFONICAMENTE GLI UFFICI DEL PUA, DEL SIA E DELLO SPORTELLO SOCIALE HCP.

 

VI INVITIAMO, PERTANTO, A CONTATTARE GLI OPERATORI TRAMITE MAIL AI SEGUENTI INDIRIZZI:

 

PUA: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    dott.ssa Chiara Vacca

 

SIA: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    dott.ssa Paola Loi

        sia. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.     dott.ssa Federica Pisu

        Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.     dott.ssa Silvia Pusceddu

        Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.      dott.ssa Alessandra Bullita

        Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.     dott.ssa Monica Sanna

 

SPORTELLO SOCIALE HCP: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.        dott. Salvatore Picconi - dott.ssa Stefania Caschi

 

 

SIA - Inclusione Attiva

 

alt

 

 

Cosa è

 

Il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un beneficio economico e la realizzazione di un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa. Il beneficio è concesso per un periodo massimo di 12 mesi.

 

Requisiti di accesso del richiedente:

 

  • essere cittadino italiano o comunitario o suo familiare titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;

  • essere residente in Italia da almeno due anni.

 

Requisiti di accesso del nucleo familiare risultante nella DSU ai fini ISEE:

 

  • essere in possesso di un ISEE in corso di validità inferiore o uguale a 3mila euro;

  • non percepire altri trattamenti economici erogati da Enti Pubblici per un valore complessivo superiore a euro 600 mensili (elevati a 900 euro in presenza di persone non autosufficienti nel nucleo);

  • nessun componente deve essere beneficiario di NASPI o ASDI o altri strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati;

  • non possedere autoveicoli immatricolati la prima volta nei 12 mesi prima della presentazione della domanda oppure non possedere autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc;

  • presenza di almeno un componente minorenne o un componente con disabilità e almeno un suo genitore, o donna in stato di gravidanza accertata.

 

Il sussidio economico è subordinato all'adesione da parte del nucleo familiare beneficiario ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa, predisposto con i Servizi Sociali del Comune in collaborazione con il Servizio Sociale per il SIA del Plus 21.

 

 

Per chiedere ulteriori informazioni, e/o presentare l’istanza, rivolgersi ai servizi sociali del proprio Comune di residenzaLe richieste possono essere presentate entro e non oltre il 31.10.2017

 

 

Documenti Consultabili:

 COME FUNZIONA IL SIA 

LINEE GUIDA 

DECRETO 26 MAGGIO 2016

DECRETO 16 MARZO 2017 - MODIFICHE AL SIA 

AVVISO 3/2016

CIRCOLARE 2 FEBBRAIO 2009

 

 

 

 

PROGRAMMA SIA - SOSTEGNO PER L'INCLUSIONE ATTIVA

 

Con Decreto 26 maggio 2016 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze (così come modificato con Decreto del 16.03.2017), è stato avviato sul territorio nazionale il Programma S.I.A. – Sostegno per l’Inclusione Attiva.

  

Gli interessati possono prendere visione dei documenti di seguito pubblicati:

  

Avviso Pubblico relativo al Programma Ministeriale SIA - Sostegno per l'inclusione attiva per l'anno 2017

Decreto Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 26 Maggio 2016

Decreto Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 16 Marzo 2017

Modello della Domanda SIA - Anno 2017

 

 

 

 

 

HOME CARE PREMIUM 2017

  ANNUALITÀ HCP 2017

  

L'INPS, in data 20/04/2017, ha pubblicato la graduatoria nazionale dei beneficiari del Progetto Home Care Premium 2017.

Nel rispetto della normativa sulla privacy, è stato indicato esclusivamente il numero di protocollo Inps. Lo stesso è reperibile accedendo dal motore di ricerca del Nuovo Portale INPS alla prestazione Assistenza Domiciliare >Servizio: Gestione Dipendenti Pubblici: domanda assistenza domiciliare e autenticandosi con il proprio PIN > consultazione domande protocollate.

Come da disposizioni impartite dalla Direzione Centrale in merito ai ricorsi/riesami, "entro 30 giorni dalla pubblicazione della graduatoria, i partecipanti hanno la possibilità di presentare ricorso/riesame presso la Direzione Provinciale INPS competente per territorio o all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ".

Il termine per presentare la domanda di ricorso/riesame è il 19/05/2017.

  

Cliccando QUI è possibile visualizzare la Graduatoria - Home Care Premium 2017.

  

Si ricorda, inoltre, che a decorrere dal 27 aprile 2017 ore 12.00, sarà possibile presentare nuove domande, sia per coloro che non hanno già presentato domanda entro il 30 marzo 2017 sia, solo in caso di aggravamento, per gli idonei che hanno già presentato domanda entro i predetti termini.  

  

Nel sito istituzionale INPS è stato pubblicato il "MANUALE UTENTE - PRESTAZIONI PREVALENTI E RINUNCIA BENEFICIO", visualizzabile cliccando QUI.

  

A partire dalle ore 12.00 del giorno 1 Marzo 2017 e fino alle ore 12.00 del giorno 30 Marzo 2017 è possibile presentare la domanda di assistenza domiciliare HOME CARE PREMIUM 2017.

Il Progetto Home Care Premium 2017 avrà durata diciotto mesi, a decorrere dal 1 luglio 2017 fino al 31 dicembre 2018.

A seguito di nuove disposizioni dell'Istituto INPS, lo Sportello Sociale del Plus 21 potrà affiancare gli utenti per la compilazione e l'invio della domanda, recandosi presso la sede di Via Roma n. 65 a Settimo San Pietro, muniti del PIN dispositivo del richiedente, della copia dell'ISEE sociosanitario o della DSU e di copia dei verbali attestanti la disabilità del beneficiario.   

  

SOGGETTI BENEFICIARI

Hanno diritto alle prestazioni:

  • i dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e i pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici, nonché, laddove i suddetti soggetti siano viventi loro coniugi, per i quali non sia intervenuta sentenza di separazione, e i parenti e affini di primo grado anche non conviventi, i soggetti legati da unione civile e i conviventi ex legge n. 76 del 2016;
  • i giovani minori orfani di dipendenti già iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici;
  • sono equiparati ai figli, i giovani minori regolarmente affidati e il disabile maggiorenne regolarmente affidato al titolare del diritto.

 

 

VISUALIZZA IL PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2017 IN 5 “PASSI”

 

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, CLICCANDO QUI E' POSSIBILE VISUALIZZARE IL BANDO PUBBLICO RELATIVO AL PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2017.

  

LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK AL LINK: https://www.facebook.com/hcpplus21/

 

A partire dal mese di Settembre 2017 lo Sportello Sociale osserverà i seguenti orari di apertura al pubblico:

Lunedì: ore 8.30 - 13.30

Martedì: ore 9.00 - 12.00 e 15.00 - 17.00

Mercoledì: ore 8.30 - 13.30

Giovedì: previo appuntamento (e solo in casi particolari)

Venerdì: ore 8.30 - 13.30

 

Il numero di telefono dedicato, per informazioni e consulenza familiare in ordine alle tematiche e problematiche afferenti la non autosufficienza propria e dei familiari, è il 070 8006305.

Il servizio sarà attivo nei seguenti orari:

Lunedì: ore 9.00 - 13.00

Martedì: ore 10.00 - 12.00 e 15.00 - 17.00

Mercoledì: ore 10.00 - 12.00 e 15.00 - 17.00

Giovedì: ore 9.00 - 13.00

Venerdì: ore 9.00 - 13.00

 

 

VISUALIZZA:

Erogazione Prestazioni Integrative mediante Voucher

       Allegati: Modello A - Voucher

                      Modello B - Scheda oraria

                      Modello C - Revoca Soggetto Erogatore

                      Linee Guida rettificate

 

Istituzione del Registro degli Organismi del Terzo Settore del Plus 21

       Allegati: Avviso rettificato

                      Allegato A - Dichiarazione sostitutiva_ iscrizione - rettificato

                      Allegato B - Dichiarazione idoneità morale - ELIMINATO

                      Allegato C - Dichiarazione sostitutiva_ rinnovo - rettificato

                      Linee guida rettificate

                      Patto di Accreditamento

                      Patto d'integrità del Comune di Settimo San Pietro

 

Registro degli Organismi del Terzo Settore del Plus 21 (aggiornato al 25.10.2017)

       Associazioni di Volontariato

      Cooperative Sociali

       Soggetti privati non a scopo di lucro

       

 

Sportello Sociale - Contatti

Assistente Sociale dr. Salvatore Picconi           e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Assistente Sociale dott.ssa Stefania Caschi      e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel. 070 8006305 - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sportello Sociale - Segreteria

Istruttore amministrativo dott.ssa Giorgia Vargiu

Tel 070 782021 - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

posta elettronica certificata: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

HOME CARE PREMIUM

ANNUALITA' HCP 2014

Il PLUS 21 ha aderito al nuovo Progetto  promosso dall’INPS - Gestione ex INPDAP  denominato Home Care Premium 2014, che prevede la realizzazione di progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare, volti a supportare le persone nell'affrontare , risolvere e gestire le difficoltà connesse allo status di non autosufficienza proprio e dei propri familiari.

Le attività relative al Progetto sono finanziate dal Fondo credito e attività sociali, alimentato dal prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni del personale della Pubblica Amministrazione in servizio.

L'Istituto INPS ha disposto la proroga del Progetto HCP 2014 sino al 30 giugno 2017.

  

  

SOGGETTI BENEFICIARI

Hanno diritto alle prestazioni:

-          I dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o alla gestione magistrale e i pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici, nonché, laddove i suddetti soggetti siano viventi, i loro coniugi conviventi e familiari di primo grado.

-          I giovani minori orfani di dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o alla gestione magistrale e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici.

-          Sono equiparati ai figli, i giovani minori regolarmente affidati e i nipoti minori con comprovata vivenza a carico del titolare del diritto. I nipoti minori sono equiparati ai figli qualora siano conviventi e a carico del titolare del diritto.

-          Tutti i soggetti beneficiari devono essere residenti nell’ambito territoriale di competenza.

 

PRESTAZIONI EROGABILI

Le prestazioni erogabili in favore del beneficiario non autosufficiente si distinguono in:

-          Prestazioni economiche o prevalenti

-          Prestazioni di servizio o indirette (integrative) quali: intervento socio assistenziale (OSS), intervento in Centro Diurno, intervento di sollievo per l’alleggerimento dei compiti del Care Giver, erogazione di Ausili e Domotica ecc.

Inoltre è stato introdotto un ulteriore percorso assistenziale, rispetto a quelli promossi dall’istituto nel precedente Avviso, consistente in un intervento economico in favore di soggetti non autosufficienti residenti presso strutture residenziali o per i quali sia valutata l’impossibilità di assistenza domiciliare.

  

VisualizzaMODULO ISCRIZIONE IN BANCA DATI

 

Lo sportello sociale dell'Ambito territoriale del PLUS 21 è attivo per fornire tutte le informazioni e l'assistenza necessarie all'iscrizione in banca dati e alla presentazione della domanda on-line.

  

 

Sportello Sociale - Contatti:

Assistente Sociale dr. Salvatore Picconi

Assistente Sociale dott.ssa Stefania Caschi

Tel. 070 8006305 - e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sportello Sociale - Segreteria:

Istruttore Amministrativo dott.ssa Giorgia Vargiu

Tel. 070 782021 - e-mail  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

posta elettronica certificata: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

VISUALIZZA INDICAZIONI STRADALI PER RAGGIUNGERE LO SPORTELLO HCP DEL PLUS 21

 

Visualizza:

Erogazione prestazioni integrative mediante Voucher

            Allegati: Allegato A - Voucher

                          Allegato B - Giornaliera

                          Allegato C - Revoca

                          Linee Guida

Istituzione del Registro degli Organismi del Terzo Settore del Plus 21

            Allegati: Avviso

                         Allegato A - dichiarazione sostitutiva

                          Allegato B - Dichiarazione idoneità morale

                          Avviso HCP 2014

                          Regolamento di Adesione HCP 2014

                          Linee Guida

 

Registro pubblico degli assistenti familiari

  

AVVISO HOME CARE PREMIUM 2014

COME RISOLVERE LE PROBLEMATICHE PIU' COMUNI

 
Altri articoli...